Pareti effetto invecchiato e pittura delabré



Una delle ultime tendenze è ricreare l’effetto invecchiato sulle pareti così da simulare la decadenza del tempo che passa. Questa caratteristica delle pareti si integra perfettamente in ambienti classici, moderni e contemporanei, risaltando gli arredi esistenti o contrastando con arredi nuovi dalle linee semplici e pulite. Possiamo definirla un’alternativa perfetta alla classica tinteggiatura o alla carta da parati. Uno degli effetti che preferisco è quello Delabré che risalta maggiormente il senso di imperfetto o non finito. Prende sicuramente ispirazione dagli stili vintage e bohèmien, ma esalta l’aspetto vissuto delle cose donando valore aggiunto e fascino allo spazio. Per valorizzare questo tipo di pareti, le abbinerei con arredi contemporanei in legno e in metallo per uno stile industriale o con arredi di recupero per uno stile più romantico. Si possono adottare diverse tecniche per rendere una parete invecchiata. La tecnica Antique Distressing, sovrappone una vernice chiara su una scura. La tecnica Distressed Wallpaper, sovrappone, al contrario, una tinta scura su una base neutra per creare l’effetto carta da parati rovinata. La tecnica Rag Rolling, consiste di una base scura su cui passare o rotolare uno straccio di cotone imbevuto di un colore chiaro a smalto.

Concept Restaurant La Ménagère - QUI







Nessun commento:

Posta un commento