Cottage nero di ispirazione nordica integrato nel paesaggio boschivo



Questo cottage nero, dalle linee semplici e realizzato su misura, si ispira all'estetica nordica e alle case tradizionali, ma aggiunge un tocco di minimalismo e design moderno per creare un rapporto speciale tra architettura e natura. Il progetto Grand Pic Cottage è opera di Appareil Architecture e si trova nei boschi di Austin in Québec. Ogni volume, linea e spazio prende in considerazione la topografia esistente e le caratteristiche dell'ambiente circostante. Un sentiero di cedri conduce gli ospiti a due padiglioni. Dipinte di nero, le strutture minimali sembrano già facciano parte del bosco. In contrasto con l'esterno cupo, gli spazi interni sono molto luminosi. La luce naturale passa attraverso le camere grazie alle ampie finestre che offrono anche viste panoramiche della foresta. Le pareti sono rivestite in legno compensato chiaro, mentre il legno bianco lo troviamo sui soffitti. Questa decisione progettuale contribuisce a migliorare l'atmosfera ariosa degli interni. Allo stesso tempo, la trama del materiale accentua la forma della struttura e mette in risalto il suo carattere vernacolare. Un nucleo centrale collega gli spazi abitativi al piano terra e al livello superiore, con aperture che creano dialogo tra i due piani. Gli arredi sono minimali con accenti neri che ricordano il rivestimento monocromatico esterno.

La fotografia è di Félix Michaud.










Nessun commento:

Posta un commento