Santa Clara 1728: hotel romantico ed elegante a Lisbona



Situato all'interno di un edificio del 18° secolo, in una delle piazze più romantiche di Lisbona, il Santa Clara 1728, è il quarto di una serie di progetti ideati dall'albergatore João Rodrigues in collaborazione con l'architetto locale Manuel Aires Mateus. La strategica posizione dell'hotel, in cima a uno dei sette colli della città, permette una bellissima vista sul Pantheon e il fiume Tago. In linea con i progetti precedenti, la coppia ha scelto di celebrare la storia e la bellezza locale, utilizzando materiali tradizionali. 
Gli interni hanno delle linee pulite e moderne in contrapposizione con le antiche mura dell'edificio. Gli ospiti, sono infatti accolti da una combinazione sorprendente di architettura secolare che bene si fonde con gli arredi moderni, illuminati al piano terra dall'iconica lampada Simbiosi di Davide Groppi. Nelle camere troviamo invece arredi classici di Hans J Wegner abbinati ad arredi moderni di Antonio Citterio. Nei bagni risaltano elementi naturali come legno di pino e marmo 'Lioz' tipico del Portogallo, accostati a piastrelle bianche fatte a mano.
Fotografia: Francisco Nogueira, Nelson Garrido, e Renée Kemps














Nessun commento:

Posta un commento