Casa a Buenos Aires con pareti e tetto in metallo bianco ondulato



Questa piccola e stretta casa di 89 mq, realizzata dallo studio CCPM Arquitectos, è stata inserita in un lotto vuoto di un quartiere densamente popolato a Buenos Aires. I tetti pendenti in metallo bianco e ondulato, scendono in direzioni e gradienti differenti in accordo con la stretta trama. Sono state aggiunte sezioni vetrate e finestre dove possibile, per aiutare l’ingresso della luce naturale attraverso la residenza che prende il nome di PH Lavalleja. Una scala a spirale bianca sale direttamente attraverso un angolo della residenza per collegare le camere impilate direttamente una sopra l'altra. La cucina e la sala da pranzo sono situati accanto all'ingresso al piano terra, con la camera da letto e il bagno al piano sopra e il soggiorno in cima alla casa. Un livello di mezzanino tra il primo e il secondo piano offre uno spazio di lavoro. Il tetto piano di una proprietà vicina è stato coperto con un prato verde, diventando una terrazza, che quasi raddoppia lo spazio vitale e offre viste sul quartiere. Le pareti e i pavimenti sono tutte rivestite con pannelli di truciolato. Scaffali in legno e spazi contenitivi sono integrati nella scala e nel mezzanino.

La fotografia è di Javier Agustín Rojas.








Nessun commento:

Posta un commento