Rifugio di montagna in legno a Vancouver



La Whistler Cabin offre ai suoi proprietari lo spazio ideale per rilassarsi dopo una lunga giornata trascorsa sulla neve. Progettata da Scott & Scott Architects, la casa è un rifugio di montagna per il weekend e dispone di una forma suggestiva ad “A” ispirata alle circostanti chalet e cabine degli anni 70. Costruito su una roccia in pendenza a nord del villaggio di Whistler, la struttura offre una splendida vista sulla valle sottostante, le montagne e il Green Lake. La casa è realizzata con una base in cemento, una struttura in abete e un tetto in scandole di legno di cedro rosso. All'interno, il piano terra offre un comodo accesso a una zona deposito per lo snowboard e attrezzatura da sci, nonché di una lavanderia e un bagno. Il primo piano comprende una spaziosa cucina e un soggiorno con un accogliente stufa a legna, mentre il piano superiore ospita le camere da letto. Gli architetti hanno utilizzato materiali naturali e di provenienza locale, dal legno al marmo proveniente dalla cava Hisnet sull'isola di Vancouver. La casa è integrata nel suo ambiente naturale grazie al design che rende omaggio all'architettura vernacolare ed all'utilizzo delle scandole di cedro rosso che nel corso del tempo prenderanno il tono della roccia circostante.









Nessun commento:

Posta un commento