Casa in cemento minimale nella stazione sciistica di Alsheia in Norvegia



Situata nei pressi della stazione sciistica di Ålsheia, la Sirdalen House è circondata da un paesaggio montano stupendo, fornendo un perfetto rifugio ai proprietari. La casa vacanze è stata progettata da Filter Arkitekter, uno studio di architettura con sede a Oslo.


Costruita su un ripido pendio, la struttura è parzialmente immersa nella montagna, creando una perfetta integrazione con l'ambiente naturale. Il tetto è parzialmente coperto dal terreno, mentre le essenziali pareti laterali, sono progettate per nascondersi nel paesaggio. I due piani contengono due salotti, camere da letto, una sauna, una cucina, una sala da pranzo e un garage. La facciata è caratterizzata da ampie vetrate realizzate con telai minimali e davanzali, garantendo una vista ininterrotta delle montagne. Realizzata come una casa esente da manutenzione, la struttura è costruita in calcestruzzo ed è destinata ad integrarsi ancora di più nella natura quando la superficie si coprirà di macchie d'acqua, muschi e licheni. Per bilanciare la freddezza del calcestruzzo urbano, gli architetti hanno massimizzato le viste per portare la natura all'interno, inclusi gli elementi in legno. Il risultato è una casa dall'aspetto brutale ma elegante, che oltre ad essere accogliente, è anche parte naturale del paesaggio che abita.

La fotografia è di Lise Bjelland.







Nessun commento:

Posta un commento