Casa con grande schermo Shoji per illuminare l'interno by Yoshiaki Yamashita



L’architetto Yoshiaki Yamashita ha completato una casa su un terreno angolare a Osaka in Giappone, utilizzando i tradizionali schermi delle porte “shoji” per illuminare il suo interno. La residenza, con una trama di appena 66 mq, e si trova nel fondo di un vicolo con a sud un muro di pietra esistente alto più di quattro metri e con gli altri tre lati delimitati da un grande edificio di tre piani. La casa è accessibile attraverso un corridoio appartato che corre parallelo alla parete in pietra esistente. Questo ingresso vetrato fornisce lo spazio di luce naturale e carattere progettuale. Poiché non ci sono finestre su due facciate fronte strada, l'illuminazione è fornita principalmente da un grande schermo “shoji”, che filtra la luce del giorno all'interno della proprietà, garantendo nel contempo la privacy e omettendo viste sgradevoli. Durante la notte, la sagoma di bambù piantati fuori casa appare sullo schermo.

La fotografia è di Eiji Tomita.












Nessun commento:

Posta un commento