Ex panificio si trasforma in un complesso residenziale di 12 abitazioni nel sud di Londra



Jo Cowen Architects ha trasformato la struttura di un ex panificio del 19° secolo in abitazioni a Battersea nel sud di Londra, con muratura a vista, colonne in ferro, travi in legno e vetrate in stile industriale. La nuova struttura chiamata Bakery Place, è uno sviluppo di 12 abitazioni di lusso. Lo spazio industriale è stato integrato con nuovi materiali che comprendono pavimenti in rovere e pitture in bianco e grigio. Invece di creare pareti in muratura, le camere sono separate da gradi vetrate con struttura in ferro. Questa soluzione permette l’ingresso molta luce naturale, creando ambienti leggeri e ariosi.


Sette appartamenti sono situati su due piani nell'ex laboratorio della panetteria, ciascuno con una pianta di forma irregolare e con spazi a doppia altezza. Quattro case si trovano all'interno di una vecchia stalla e granaio, con zona giorno open space e alti soffitti a volta. L’unico attico presente nella struttura presenta una superficie di 566 mq con terrazza privata con vista sul Tamigi. Gli architetti hanno collaborato con l'interior designer Amelia McNeil e con lo Studio 29 per creare arredi contemporanei e l’illuminazione.

La fotografia è di David Butler.











Nessun commento:

Posta un commento