L'ambiente familiare del Mama's Cafè a Milano by Nomade Architettura



Lo studio Nomade Architettura ha realizzato il relooking di questo bar in zona San Cristoforo a Milano, creando un spazio fresco, luminoso, che parli di casa, anche in linea con il nome scelto per l’attività, Mama’s Cafè. Il progetto ha cercato di lavorare sugli elementi costituenti lo spazio, quali la doppia altezza, la scala e l’importante balaustra, rivoluzionandone il linguaggio. La scala dipinta di bianco ha finito per alleggerirsi fondendosi quasi con la parete lungo la quale corre. La ringhiera, arricchita da vasi pieni di verde, appare ora come un luminoso balcone, da cui affacciarsi sul funzionale e divertente spazio sottostante.


La scelta di colori chiari sui toni del bianco, del grigio e del legno naturale dialoga con successo con il contrastante nero lavagna della parete scenografica di fondo, che funziona da supporto per le divertenti grafiche personalizzate, realizzate da Asterisco Design, che raccontano e incarnano con successo la filosofia, il mood e l’offerta del locale. Da notare anche il riuso delle botti, trasformate da elementi prevalentemente rustici a tavoli dal disegno minimal, che, pur variando lievemente lo stile degli arredi, rimangono perfettamente integrati nel concept dello spazio. La selezione di lampade dalle linee stilizzate e domestiche, insieme all'esile struttura bianca che taglia la parete lavagna come un tratto di gesso, rafforza ulteriormente l’atmosfera genuina e familiare, per far sentire il cliente accolto come a casa.
La fotografia è di Gregory Abbate.












Nessun commento:

Posta un commento