Casa con sistema modulare per tatami in Giappone by Tetsuo Yamaji



Per questa casa nella periferia di Tokyo, l'architetto giapponese Tetsuo Yamaji mirava a creare un edificio unico utilizzando componenti prodotti in serie. La sua teoria è che la maggior parte delle persone sono a favore delle abitazioni prodotte in serie, che però possano soddisfare il proprio stile di vita. Questo approccio ha dettato il design modulare della Module Grid House, che Yamaji descrive come "una casa non prodotta in serie realizzata con componenti prodotti in serie".


L'edificio a due piani è dotato di una pianta rettangolare, un tetto piatto, pareti metalliche ondulate e un telaio di legno. Le dimensioni seguono le proporzioni tradizionali del tatami, comunemente usate per secoli nel rivestire la superficie pavimentata nelle case giapponesi. Le dimensioni di questi tappetini (tatami) sono dettate dalla Shakkanho, il sistema di misura giapponese successivamente sostituito dal sistema metrico nel 1960. Progettando la casa intorno a questi parametri, Yamaji è stato in grado di fare riferimento al patrimonio architettonico del paese.


All'interno, la casa dispone di un layout molto semplice. Il piano terra contiene camere e bagno, mentre il piano superiore contiene uno spazio a pianta aperta con soggiorno, sala da pranzo e cucina. Uno degli elementi caratterizzanti è la grande finestra a griglia sulla parete orientale, che si estende per l'intero soggiorno. Questa caratteristica è stata creata usando semplici travi in ​​legno. Una porta integrata si apre su una terrazza sul tetto, sulla parte superiore della pensilina d'ingresso, con la possibilità dei residenti di cenare all'aperto. La pavimentazione è in legno per permettere ai residenti anche di non installare i tatami. Altri dettagli includono le pareti dipinte di bianco, una cucina in compensato e semplici lampadine sospese.



Oggi è raro trovare una residenza con più di una stanza ricoperta di tatami, infatti la maggior parte delle persone tendono ad averne solo una, meglio conosciuta come la stanza in stile giapponese.










Nessun commento:

Posta un commento