Casa a Trastevere by Arabella Rocca



L’architetto Arabella Rocca ha progettato questa Casa a Trastevere, Roma, per una coppia di medici amanti dell’architettura, dei materiali semplici ed essenziali e degli spazi ampi e ben organizzati. La casa si sviluppa su una superficie di 190 mq dove l’ampia zona giorno di 70 mq ne è il fulcro. Le funzioni sono divise da librerie molto leggere: l'ingresso, l'area relax e la zona pranzo sono in connessione visiva tra loro filtrate solo da piani orizzontali sospesi che espongono oggetti attentamente selezionati.


La scelta degli elementi di arredo si è spinta fino al disegno dei divani e di un quadro composto da elementi stratificati in velluto su una base di acciaio. Un pannello basculante separa la zona notte dalla zona giorno, i corridoi sono spazi studiati nel dettaglio per accogliere armadi, zona lavanderia e ripostigli, ai quali si accede da pannelli modulari in legno. La zona notte accoglie una camera di servizio, la camera degli ospiti, la camera dei bambini e la camera padronale dotata di una cabina armadio e un bagno privato. I tre bagni, interamente realizzati su disegno, sono in resina con elementi in legno. Un balcone che costeggia tutto il lato sud dell'appartamento arricchisce di luce naturale l'intera casa, dotata di un impianto di illuminazione prevalentemente a led e controllato attraverso un sistema domotico che gestisce anche l'impianto di condizionamento integrato e completamente nascosto.

La fotografia è di Anna Galante.













Nessun commento:

Posta un commento