l'architettura negli acquarelli di paul dmoch



Paul Dmoch è un artista nato a Varsavia nel 1958 “ossessionato” dalla luce, come lui stesso ammette. Nei suoi acquarelli riproduce dettagli architettonici, monumenti, viste di città d’arte in cui la luce è la vera protagonista. Cura estrema del dettaglio e del colore. Le immagini sono meravigliose. Sfiorano la perfezione i dettagli di cattedrali o gallerie. Piazze, chiese, strade si animano tra gli acquarelli, creando istantanee di tempo e spazio incredibilmente affascinati. Le piazze di Roma, scorci di Venezia, ma anche le architetture di Gaudì, la reggia di Versailles, le cattedrali inglesi prendono vita tra i colori di Paul Dmoch.
Quello che più mi attrae in un soggetto di architettura, non è lo stile architettonico in se, ma l’impressione che gli dona la luce e come questa rivela volumi e curve”, dichiara Dmoch, amo scoprire l’anima di un interno architettonico, i suoi contrasti tra la luce  e l’ombra”.
Di seguito una selezione di alcune delle numerose opere presenti sul web, tra siti dedicati, social network, mostre ed esposizioni.










Nessun commento:

Posta un commento