Mostra Naturalista che unisce piante e arredi di design in Russia



Questa mostra naturalista, che ha riunito 15 designer russi, è stata istituita dalla curatrice Tatiana Kudryavtseva e dal product designer Yaroslav Misonzhnikov, e ha esposto alcuni prodotti che potrebbero reintrodurre la natura negli appartamenti urbani. La collezione di 18 prodotti richiedeva fioriere sospese o da parete, mobili realizzati con materiali naturali come la corteccia e il marmo.


I moduli comunicanti in ceramica di Alexander Kanygin possono essere usati per creare un giardino di cactus in miniatura, mentre le fioriere pensili in metallo di Katerina Kopytina incoraggiano gli abitanti delle città ad aggiungere del verde per nei loro appartamenti. Sveta Gerassimova ha progettato tessuti con "immagini iperrealistiche di fogliame esuberante", e Maxim Scherbakov ha creato tavolini di marmo con fioriere triangolari integrate. La mangiatoia per uccelli di Katia Tolstykh comprende una gabbia che si trasforma gradualmente in un nido con il crescere delle piante, e un altoparlante in rame progettato per migliorare il suono del canto degli uccelli. Anastasiya Koshcheeva ha progettato delle caratteristiche cortecce di betulla in tonalità chiare, che unite con metodi artigianali tradizionali formano contenitori di stoccaggio. Koshcheeva ha anche realizzato strisce di betulla unite per creare uno sgabello in legno e metallo. Altri designer che hanno incorporato le piante nel loro lavoro includono Kristina Dam, che ha creato mobili in rovere con scomparti nascosti per il verde, e Tim van de Weerd, che ha progettato vasi di piante in ceramica che poggiano su zampe in stile ragno.





La mostra è stata allestita presso l'Orangery di Tavrida Garden a San Pietroburgo in Russia, dal 22 Ottobre al 22 novembre 2015. I prodotti sono anche pensati per essere esposti a Stoccolma durante la Design Week dal 9 al 13 Febbraio 2016.

La fotografia è di Crispy Point.





Le opere presenti nelle fotografie sopra mostrate sono:

Kuiper Belt by Katerina Kopytina, Ferma by Alexander Kanygin, Gileya by Sveta Gerassimova, Sputnik-5 by Maxim Scherbakov, Orator by Katia Tolstykh, Teburet, Tuesa e Svetoch dalla serie Siberia by Anastasiya Koshcheeva, Sovok by Yaroslav Misonzhnikov, Chromica by Ekaterina Semenova, Playground by Luch Design, Fon by Maxim Maximov, Metrica by Tanya Klimenko, Rustica Subtilis by Anastasiya Koshcheeva e Olesya Ananyeva, Vase + Tray by Anya Druzhinina/Fёdor Toy, Plantscape by Maxim Scherbakov (fotografia by Lesha Galkin).

Nessun commento:

Posta un commento