Casa e atelier di moda in Sofia by DontDIY



Lo studio di architettura DontDIY ha rinnovato l'interno della residenza di famiglia situata a Bankya, una cittadina alla periferia di Sofia in Bulgaria. Il progetto comprendeva anche una nuova area di lavoro per i clienti, che gestiscono il brand locale di moda Artelie.


Gli architetti hanno voluto segnare la giunzione tra i due piani di Casa A01 con una scala centrale. Tale struttura, realizzata con sottili barre di acciaio nere, incorpora una varietà di soluzioni di stoccaggio, anche se è stata progettata per apparire più leggera possibile. La struttura ha una estetica wireframe, non dissimile alle scale dell'architetto italiano Francesco Librizzi. Elementi in legno compensato chiudono la griglia d’acciaio e formano semplici armadi per nascondere cappotti e una lavatrice.


Un vestibolo conduce alle tre aree principali che compongono il piano terra. La camera matrimoniale da un lato, la stanza dei bambini di fronte, e una zona giorno open space. Il parquet in legno è stato mantenuto in tutte e tre le stanze, in contrasto con la superficie di calcestruzzo sotto le scale. Gli armadi riprendono i dettagli della scala, e vengono replicati in entrambe le camere da letto, così come per il bagno. Nel soggiorno, DontDIY ha creato una cucina su misura con una miscela di legno compensato e calcestruzzo. La superficie del calcestruzzo incorpora il lavandino, ed è illuminata da lucernario.


Nella mansarda è stato creato l’atelier, lasciato aperto per renderlo il più flessibile possibile, anche se una parte può essere partizionata per funzionare come una camera degli ospiti. La struttura in mattoni originali ed i camini in legno sono conservati e lasciati a vista, mentre il pavimento è in cemento. Finestre angolari portano la luce all'interno, e contribuiscono anche a dividere naturalmente lo spazio.

La fotografia è di Assen Emilov.








Nessun commento:

Posta un commento