Progetto per il Terminal 3 di Taiwan Taoyuan International Airport by UNstudio



UNStudio ha presentato questo progetto per il Terminal 3 di Taiwan Taoyuan International Airport, vincendo il 2° premio tra i concorrenti finalisti al Rogers Stirk Harbour + Partners e Fosters. Il progetto per il nuovo Terminal 3 dell'aeroporto di Taoyuan prevede una capienza di 45 milioni di passeggeri all'anno.  UNStudio propone così  un nuovo standard globale per gli aeroporti, un modello di terminale efficiente, sostenibile, flessibile e innovativo. Utilizzando l'esperienza personale di viaggio come punto di partenza, UNStudio ha ritenuto che in questi ultimi tempi l’architettura degli aeroporti  è diventata “rigidamente prescritta come una tipologia con un uso eccessivo e con una certa monotona di spazio”. Michael Speaks (membro della giuria e Dean e Professore presso la Syracuse University), ha sottolineato che 'UNStudio ha offerto il più innovativo concetto di design. Spazi aperti e ariosi, fluidità dello spazio e colori caldi, avvolgenti che non estraniano i passeggeri, anzi. Li fanno sentire quasi in un luogo di relax. Presenza di verde, di legno, di linee morbide e continue.


Questa proposta  di UNStudio si caratterizza per la sua efficienza, con brevi passeggiate e le funzioni aeroportuali ottimizzate secondo i principi della wayfinding naturale. Un ingombro ridotto e superficie sufficiente per la costruzione, consentono un montaggio rapido dell’edificio con una strategia di prefabbricazione. Tutto ciò contribuisce a un'implementazione semplice, veloce, efficace e sostenibile della strategia globale di progettazione.





Nessun commento:

Posta un commento