Villa divisa in due appartamenti a Bruxelles by Edouard Brunet e François Martens



Gli architetti Edouard Brunet e François Martens hanno trasformato una villetta nel comune di Schaerbeek vicino a Bruxelles in due appartamenti, con l'aggiunta di una scatola sporgente vetrata a tutta dove inserire una nuova cucina.


La zona giorno principale del piano inferiore si trova al piano terra, rivolta verso il giardino, mentre gli altri spazi dell'appartamento sono situati al piano superiore per sfruttare al massimo la luce e la vista. Lo stile del nuovo spazio è volutamente e visibilmente contemporaneo per distinguerlo dall'edificio esistente. L'aggiunta della terrazza e l'estensione fornisce ai residenti una vista sullo skyline di Bruxelles e permette alla luce naturale di penetrare all'interno durante tutta la giornata. I muri esistenti sono stati rimossi per sottolineare l'apertura della sala, con un soppalco aggiunto sotto il tetto.


La cucina, la scala, i servizi igienici e la doccia sono messi insieme per comporre un unico pezzo di arredamento, che circola tra i piani e le stanze, consentendo la fluidità. Solo sono state apportate piccole modifiche per l'appartamento che occupa i piani inferiori, tra cui un rifacimento del bagno esistente e l'introduzione di mobili in bambù e ferro battuto. Era necessaria una nuova scala per separare i due appartamenti, per cui gli architetti hanno collaborato con un artigiano per sviluppare una struttura metallica piegata leggera, posizionata sopra un basamento di bambù.

La fotografia è di Dennis De Smet.















Nessun commento:

Posta un commento