Il ritorno della Vasca da Bagno come elemento decorativo di design



La vasca da bagno fu inventata nel 1850 e da quel momento ha vissuti alti e bassi. Ha cambiato forma, materiale, installazione. Da elemento di lusso che non tutti potevano avere, divenne poi indispensabile e sempre presente nella progettazione di un bagno. La mancanza di spazio e la tendenza alla razionalità l’ha poi eliminata ,sostituendola con più pratiche e comode cabine doccia accessoriate di tutto, facili da inserire praticamente ovunque. Ma la vasca sta tornado di moda. Linee decisamente d’epoca  e classiche si fondono delicatamente con il design contemporaneo, mescolando colori e rubinetterie, il passato e il presente. dal legno alla ceramica a materiale più contemporanei, la vasca è un elemento capace di adattarsi mescolando a volte anche più di un materiale. ricavata da un unico blocco di pietra, rivestita in legno, plasmata nella ceramica, oggi la vasca cambia forma, si reinventa, si plasma in forme nuove o recupera dal passato quelle più classiche piene di fascino.Sempre più spesso si progettano bagni con la vasca. Spesso è il punto centrale della stanza, catalizzatore di attenzione e luce. Interno a contrasto con l’esterno, rubinetterie cromate o d’epoca, forme più o meno classiche, rendono lo vasca il vero cuore dell’ambiente. Non più incassata e difficile da installare, oggi la vasca è liberata dalla parete. Facile da montare, spesso al centro dello spazio, con rubinetterie a parete o pavimento. Di seguito sono presentati alcuni modelli attualmente sul mercato. Lasciatevi ispirare! 
in copertina TEUCO-I BORDI. 

ANTONIO LUPI DESIGN-SUITE

AQUATICA PLUMBING GROUP-PURESCAPE 621

AQUATICA-KAROLINA BLACK

BLEU PROVENCE-OLD LAVANDE

GALASSIA-MEG 11

GENTRY HOME-DOVER

GIULINI G.-IMPERO STYLE

GLASS 1989-MALMO

JACUZZI EUROPE-ATTITUDE

RAPSEL-OFURO'

VILLEROY & BOCH-AVEO NEW GENERATION

VALLONE-VESUS

Nessun commento:

Posta un commento