Appartamento nel quartiere Eur di Roma by Carola Vannini



Questo appartamento progettato dell’architetto Carola Vannini, è situato nel quartiere Eur di Roma, caratterizzato dalle monumentali architetture del periodo fascista. Il progetto prevede una nuova distribuzioni degli spazi, resi fluidi grazie alla separazione visiva delle aree funzionali senza delimitarle in modo troppo netto. 


Il soggiorno è in comunicazione con la cucina tramite un breve corridoio. L’area living è stata valorizzata creando un gradino, illuminato a led, che raccorda la struttura portante dell’edificio, che viene così messa a nudo ed utilizzata per incorniciare le diverse zone funzionali. La camera padronale nasconde dietro di sé una cabina armadio che, all'occorrenza può essere separata anche visivamente grazie a due porte scorrevoli simmetriche che, se aperte, scompaiono all'interno del muro che sovrasta il letto. Quest’ultimo è realizzato in muratura rivestita con resina bianca e usufruisce della testata architettonica realizzata ad hoc, completa di due nicchie che fungono da comodini. I bagni sono stati pensati ampi e comodi, per soddisfare le esigenze di una famiglia moderna e dinamica. La cucina, realizzata artigianalmente su disegno dell’architetto, diventa un’area di condivisione grazie all'isola che ne costituisce il fulcro. I colori tenui scelti per l’intera abitazione hanno l’obiettivo di esaltare gli affacci circostanti, sempre rivolti verso aree verdi ricche di vegetazione che diventano i quadri naturali dell’intero appartamento.









Nessun commento:

Posta un commento