Brackenbury House a Londra con vetrate a pacchetto e cinema pop-up by Neil Dusheiko



Questa casa a due piani con rivestimento in mattoni stile vittoriano, è stata ristrutturata e ampliata dallo studio locale Neil Dusheiko Architects, e si trova a Hammersmith ad ovest di Londra. Poichè la casa non aveva nessuna delle sue caratteristiche interne originali, l'architetto ha scelto di sventrare la proprietà, rimuovendo i muri esistenti per creare spazi più aperti. Un'estensione è stata inserita nella parte posteriore, e ampliato il piano interrato.


L'estensione è collegata all'edificio esistente con un muro curvo. All'interno, il piano terra è stato riconfigurato per creare un open space con soggiorno, cucina e sala da pranzo. La grande porta vetrata può essere aperta nei mesi più caldi, aprendo così lo spazio verso un piccolo patio esposto a sud con una recinzione a zig-zag. Una sezione di pavimento in vetro, che costeggia la vetrata, offre delle viste verso il seminterrato dove troviamo una sala pop-up per la proiezione, voluta dal proprietario poiché lavora per la società cinematografica Universal Studios, e una sala giochi, oltre a permettere alla luce naturale di penetrare nel livello inferiore.


Per creare le condizioni ottimali per le proiezioni cinematografiche, degli schermi scorrevoli in tessuto sono nascosti in un pannello a parete e possono essere utilizzati per dividere lo spazio dalla sala giochi, bloccando la luce proveniente dell’alto. Il resto del piano seminterrato è occupato da una camera da letto per gli ospiti, un bagno, e una stanza di servizio che ospita anche le attrezzature degli impianti per la casa. Uno scambiatore di calore nel ripostiglio porta aria fresca dall'esterno e riscalda utilizzando aria estratta dalla casa.


L’aggiunta creata per la casa è di 50 metri quadrati in totale, portando la sua superficie totale a 177 metri quadrati. I locali seminterrati, cucina e patio, condividono tutti lo stesso pavimento lucido in cemento tinto di verde, scelto per le sue qualità altamente riflettenti. Il resto dei pavimenti della casa sono realizzati in quercia europea. Il livello superiore comprende una camera matrimoniale con bagno en-suite, un secondo bagno e due camere da letto.

La fotografia è di Tim Crocker o di Agnese Sanvito.













Nessun commento:

Posta un commento