Cucina modulare Salinas progettata da Patricia Urquiola per Boffi



Il brand italiano Boffi presenterà una cucina modulare progettata dalla designer spagnola Patricia Urquiola nello showroom di Chelsea durante il London Design Festival 2015. Esposta per la prima volta nel Regno Unito nel mese di settembre, la gamma Salinas di Urquiola è caratterizzata da un telaio di metallo nero opaco.


Il metallo è utilizzato per formare le unità basse, le staffe a parete e i pensili che possono incorporare tubi e cavi per mantenere le superfici libere il più possibile. Il progetto si basa sull’idea di una “macchina nascosta”, inglobando tutte le parti tecniche della cucina: elettrico, idraulico, ecc., fornendo al contempo ampio spazio di contenimento. Scaffali aperti possono essere agganciati ai supporti a parete, o utilizzati in sostituzione di armadi chiusi sotto il piano di lavoro. Superfici in legno formano piccoli tavoli o lunghi banconi per la colazione, mentre lavelli e fornelli elettrici possono essere collocati all'interno dei piani di lavoro.


Il sistema Salinas, prende il nome da una città sulla costa del nord della Spagna, dove la designer trascorreva del tempo da bambina a casa di suo nonno. La cucina presente nella casa, occupava la zona giorno con vista verso la spiaggia lungo il Golfo di Biscaglia in Asturias e richiama alla memoria i bei momenti trascorsi da bambina.


Urquiola ha lavorato con il team di ricerca e sviluppo di Boffi per creare le superfici di piani di lavoro e sportelli. Una gamma di finiture in metallo tra cui zinco, ottone, rame e alluminio possono essere accoppiate con il vetro industriale, colori laccati o texture in calcestruzzo.

I prodotti saranno esposti durante il London Design Festival, che si terrà dal 19 al 27 settembre 2015.





Nessun commento:

Posta un commento