Olson Kundig “Outpost Basel” Lounge Opens at Design Miami/Basel




Gli architetti Olson Kundig di Seattle, hanno aperto il loro padiglione "Outpost Basilea" per i collezionisti Lounge a Design Miami a Basilea, Svizzera.
Incorporando materiali ed elementi culturali provenienti da America, Giappone, Austria, e la Romania, il padiglione è uno "spazio di alto design realizzato con materiali di uso quotidiano", con un design centrato sull'idea di contrasto, proprio come il concetto di yin-yang.






Diversi livelli di illuminazione, colori, materiali e l'uso dello spazio sono in contrasto con l'equilibrio all’interno, in modo da creare spazi funzionali, flessibili e di raccolta. Gli ospiti entrano attraverso una porta di ferro a forma di "X", che si apre con grazia per rivelare l'interno diviso in spazi lounge e ristorante, che sarà caratterizzato dalla musica della stazione radio di Seattle KEXP. L’installazione Glimmer coinvolge tre telecamere che monitorano la velocità dei movimenti dei visitatori nello spazio e modificano le proiezioni della luce colorata. Outpost Basilea è composto da due pezzi confinanti: "uno spazio semi-aperto e un altro a scatola, fatta di mattoni di legno". L'esterno dell'edificio è coperto da un modello a forma di X, in omaggio al decimo anniversario Design Miami / Basel.

La porzione del cubo dell'esterno è finito con l'antica tecnica giapponese Shou Sugi Ban. Kundig ha lavorato con l'azienda austriaca Schweighofer, per creare mattoni unici.







Nessun commento:

Posta un commento