Villa Altona nella foresta svedese by The Common Office



Villa Altona è il progetto dello studio di architettura The Common Office e si trova a Törnskogen, una piccola area di Sollentuna in Svezia. La casa si trova in cima ad un pendio fortemente inclinato, infatti c’è un dislivello di nove metri tra l’ingresso e la strada. A sud, le vetrate si affacciano sul paesaggio suburbano, mentre a nord troviamo una fitta foresta incontaminata. Il contrasto dona all'abitazione una propria e distinta identità.


La struttura è suddiviso in quattro strette unità di 2,85 metri di larghezza. Ciascuna è compensata in orizzontale e in verticale, imitando le differenze topografiche del sito. Internamente, lo spazio è continuo e diviso solo dalle barriere fisiche dei blocchi. Le camere private sono di grandi dimensioni, e delimitano una grande area comune. Le varie zone sono separate da una serie di grandi pareti divisorie scorrevoli grandi appositamente progettate.


Le vetrate di Villa Altona sono di grandi dimensioni per facilitare l’integrazione con la natura circostante. Al centro, troviamo un grande lucernario - 3,0 x 2,2 m – che fornisce luce naturale e contribuisce alla generale sensazione di trasparente della casa. Pavimento, tetto e le lastre della parete esterna sono tutti espressamente lasciati a vista, mentre la facciata esterna è ricoperta da pannelli di legno lavorato.

La fotografia è di Mikael Olsson.








Nessun commento:

Posta un commento