Chiharu Shiota: Installation at the Venice Biennale 2015




Come i visitatori della Biennale d'Arte 2015 entrano nel padiglione del Giappone, si trovano davanti una distesa coinvolgente di fili rossi, intrecciando i partecipanti all'interno di un labirinto di filato dai colori vivaci.




 'La chiave in mano' è il nome dell’installazione dell’artista giapponese Chiharu Shiota che comprende più di 50.000 chiavi appese da una nuvola di corda strettamente intrecciati. La rete di fili trasforma il tetto in un labirinto complesso ed elaborato di materiali, formando un percorso ondulato che gli spettatori devono attraversare. 



Due barche sono state poste al centro dello spazio.  L'installazione cerca di esplorare la nozione della memoria, utilizzando decine di migliaia di chiavi raccolte da persone da tutto il mondo. Le chiavi rappresentano le cose familiari e di grande valore, che proteggono le persone importanti e gli spazi della nostra vita.





1 commento: