ZOKU rivoluziona la concezione di HOTEL con la prima apertura ad Amsterdam



Con l’intento di facilitare la vita globale ed il tranquillo soggiorno per lavoro, ZOKU crea una nuova categoria nel settore alberghiero, un ibrido casa-ufficio, adatto anche per lunghi soggiorni, con i servizi di un hotel ed il movimento sociale di un quartiere vivace. Zoku sarà un posto tranquillo dove vivere, lavorare e socializzare con altre persone. Hans Meyer e Marc Jongerius hanno ingaggiato lo studio Concrete Architectural Associates per la progettazione e l'ulteriore sviluppo di un nuovo tipo di hotel per "nomadi globali", una nuova generazione di viaggiatori d'affari creativi che amano mescolare lavoro e divertimento all'interno di un ambiente pieno di vita. Zoku propone nuove soluzioni per nuove esigenze!


Il Zoku Loft è molto più di una semplice camera d’albergo, si tratta di un micro-appartamento progettato per tutte le funzioni e le esigenze dei viaggiatori in modo intelligente. La creazione di un modulo interno esalta il senso di spazio e funzione, risultando un ambiente flessibile con particolare attenzione per la vita diurna piuttosto che notturna. A differenza delle camere standard, Zoku propone un ambiente ideale per ricevere ospiti per lavoro o semplicemente per incontri casual.

La prima proprietà Zoku si aprirà nel centro di Amsterdam, con 133 Zoku loft, e più di 500 mq di spazio comune per ospitare i residenti ed i loro clienti. I diversi spazi sociali, che facilitano conversazioni e piccole riunioni, sono composti da una cucina, una sala da pranzo ed un soggiorno all'americana dove poter vivere in comune con spazi di co-working. 
La fotografia è di Ewout Huibers.












Nessun commento:

Posta un commento