Abbigliamento con motivi architettonici della metro di new york by Snarkitecture



In collaborazione con la società di stampa personalizzata Print All Over Me, Alex Mustonen e Daniel Arsham dello studio newyorkese Snarkitecture hanno usato texture basate su materiali architettonici per creare la collezione di abbigliamento camouflage. Il punto di partenza è stata l'idea di creare momenti di confusione architettonica, dove mimetizzandosi con l’ambiente urbano ci si perde visivamente tra le diverse superfici materiche.


La collezione Architectural Camouflage comprende tre stampe. La prima si basa sulle piastrelle bianche rettangolari con stuccatura nera che rivestono le pareti e le colonne di molte stazioni della metropolitana di New York. Piccole tessere esagonali dello stesso schema di colore sono utilizzate per il secondo motivo, mentre l’ultimo si basa su superfici di marmo bianco con venature grigie. La particolarità degli indumenti non è solo la mimetizzazione negli spazi urbani, ma anche la possibilità di portare un pezzo di architettura in ambienti completamente diversi come potrebbe essere un parco. I modelli sono stampati in digitale su tessuti, che vengono poi lavati in modo da far penetrare la tintura per aderire alle fibre.
Architectural Camouflage è presentata nello spazio di SANAA che ha progettato il New Museum di Manhattan, e come parte di un'installazione nella fiera Collective Design - Skylight Clarkson Square, 550 Washington Street - dal 13 al 17 maggio 2015.








Nessun commento:

Posta un commento