G STUDIO ARCHITECTS CREATES LOFT APARTMENT IN TOKYO




L’ufficio giapponese G Studio Architects, ha aggiunto fasce di vernice bianca per le mura di questo loft a Tokyo, facendolo apparire come uno spazio incompleto. G Studio ha lavorato con gli architetti Teruya Kido e Suma-Saga-Fudosan sul progetto. Nominato Tokyo Loft, è stato progettato appositamente per essere utilizzato come alloggio a breve termine per i turisti. Piuttosto che offrire un albergo, G Studio sceglie di creare deliberatamente uno spazio che unisce confort di casa però con finiture industriali, al fine di "raggiungere l'armonia" tra i due attraverso l’estetica. Dal momento che l'appartamento deve essere utilizzato a fini di alloggio, è stato preso il carattere unico della casa ed è stata aggiunta un'atmosfera di tipo alberghiero. 




I muri di cemento e il soffitto sono stati aggiornati con una tecnica pittorica destinata a creare l'effetto della carta giapponese Washi. 



Lo spazio è organizzato intorno a un grande spazio di vita che si apre su una terrazza. Su un lato della casa, una fila di lucernari sono stati costruiti nel soffitto spiovente per offrire una vista sulla città. Questo permette a molta luce naturale di entrare nello spazio soggiorno a pianta aperta, che dispone di una cucina in metallo. Pavimenti in legno sono utilizzati in tutto l'appartamento con caratteristiche lasciate esposte per migliorare l'aspetto industriale.






Nessun commento:

Posta un commento