Elementi giocosi ed industriali per gli uffici di AKQA a Tokyo by Torafu Architects



Gli architetti giapponesi di Torafu Architects hanno completato gli interni dell’ufficio dell’azienda innovativa AKQA a Tokyo. Lo spazio, pur essendo al piano seminterrato, interpreta un tono giocoso, massimizzando l'area e la luce naturale. Disperse intorno ad un cortile, ogni area è suddivisa in zone in cui la funzionalità è definita e separate l'una dall'altra. Dettata dall'impostazione open space, è presente un’illuminazione sospesa che riproduce bolle d'acqua fatta su misura dagli architetti, che illumina la piattaforma rialzata in cui troviamo le sale riunioni private e la zona della reception, che domina l'intero spazio.


Le postazioni di lavoro e le scrivanie sono tutte raggruppate insieme un luogo composto da due lunghi tavoli adiacenti al cortile interno, così da fornire più luce, e che incoraggia anche l'interazione tra colleghi. Il cemento lucidato completa la piattaforma di legno, vetro colorato arancione e fioriere. Sono stati inseriti anche elementi di gioco come il canestro da basket per rendere l'ufficio anche un ambiente di lavoro creativo, riportando i valori dell'azienda AKQA.
La fotografia è di Daici Ano.









Nessun commento:

Posta un commento