Ampliamento di una casa con cortile a Kudamatsu in Giappone by Container Design



Ampliamento di una casa esistente a Takamatsu in Giappone, progettato dall'architetto Takanobu Kishimoto dello studio Container Design di Kobe, con un edificio a due piani contenente spazi supplementari tra cui cucina, sala da pranzo, salotto, sala tatami tradizionale e uno studio. L'ingresso principale si apre su uno spazio a doppia altezza descritto dall'architetto come un cortile interno, con un pavimento in ciottoli e pavimentazione in lastre che formano i percorsi in tutta la superficie.


Gli edifici sono su un terreno separato da un muro dalla strada trafficata, aperto e senza cancello, quindi l'architetto è stato incaricato di creare una struttura che incoraggi i bambini a giocare nella zona tra i due edifici e lontano dalla strada. Tra gli edifici sono stati inseriti alberi e arbusti che creano un chiaro percorso dalla fine della nuova struttura al lato dell'edificio esistente. Una finestra e un portico in aggiunta sono disposti difronte la casa principale per creare un collegamento visivo tra i due. Il rapporto tra le due parti della proprietà è sottolineato dal tetto spiovente allungato della somma, che riecheggia il tetto spiovente di tegole della casa dietro di esso. Un'apertura nel tetto crea una terrazza chiusa sul lato strada dell'edificio.


Le sporgenze del tetto principale della struttura creano spazio extra per le camere al piano superiore. Importanti sono due porte ad arco, una di dimensioni normali coperta da una tettoia curvata, ed una più piccola per bambini. L'ingresso si apre sul grande cortile coperto. Una scala posizionata in diagonale a questo spazio è rivestita in legno e sale al piano superiore, dove troviamo due camere, uno studio e una terrazza. Lo spazio è circondato da pareti di legno intervallate da aperture ad arco che portano ad altre stanze, o finestre che riempiono lo spazio di luce naturale. In questa zona le pareti sono in legno, mentre in tutta la casa sono dipinte di bianco per aumentare il volume visivo ed esaltare la luce naturale.








Nessun commento:

Posta un commento