Haus Hohlen in Austria by Jochen Specht


Haus Höhlen nasce dalla conversione di un’abitazione esistente costruita originariamente nel 1961 nella città di Dornbirn. Il progetto dell'architetto Jochen Specht comprende l’ampliamento e il rinnovamento della casa che si caratterizza per la chiara forma del tetto a capanna e una facciata composta da grandi vetrate che aprono le viste dall’interno verso la vallata austriaca. Il volume ha un tetto a timpano che siede su di una base di cemento che si allontana nel terreno in pendenza. La natura della luce e le aperture in vetro con telaio in legno e contrastano con la pesante struttura esistente della casa, che è stata imbiancata per ridurre al minimo visibile qualità in muratura. La nuova facciata racchiude il guscio con spessore originale, le cui vecchie finestre e aperture sono state integrate nei nuovi spazi con scopi funzionali.

La fotografia è di Adolf Bereuter.











Nessun commento:

Posta un commento