Casa vacanza in legno lamellare by Tham & Videgard



Dietro la facciata in acciaio nero di questa casa nell'arcipelago di Stoccolma, lo studio Tham & Videgård Arkitekter ha creato uno spazio di vita con soffitti a volta, e camere da letto con un grande lucernario in testa. Martin Videgård, uno dei due direttori di Tham & Videgård, ha progettato Husarö House come una casa di vacanza per la propria famiglia, sostituendo diversi edifici più piccoli su un sito di un'isola che avevano posseduto per molti anni.


La casa a due piani fa uso di materiali leggeri, tra cui pannelli di rivestimento in acciaio, multistrato di betulla ed il materiale di legno ingegnerizzato noto come "oriented strand board". Le condizioni di luce, la vista sul mare e la roccia piatta e liscia erano alcune delle qualità che costituivano il punto di partenza per la casa, in più un bilancio relativamente basso ha anche influenzato il design, con la conseguente idea di utilizzare la razionalità tettonica a sostegno di una struttura specifica spaziale.


L'edificio di 180 mq, ha un profilo a capanna tradizionale che crea soffitti ripidamente ad angolo al piano superiore, dove due camere da letto siedono su entrambi i lati di una scalinata che attraversa la larghezza dell'edificio. L'intero piano terra è occupato da aree di vita. Queste sono organizzate attorno a un volume che ospita l'ingresso della scalinata, un bagno e una piccola zona cucina. Travi di pino lamellare hanno permesso di progettare un grande spazio con l'aggiunta di colonne di sostegno.


Soffitti a volta in legno compensato sono stati progettati per "aggiungere direzione verso l'interno", mentre una serie di rivestimenti a soffitto aprono le finestre della stanza verso la foresta circostante. Il lucernario molto ampio corre lungo il colmo del tetto, per sottolineare la verticalità dello spazio e sottilmente migliora l'esperienza di solitudine.

La fotografia è di Åke E: son Lindman.








Nessun commento:

Posta un commento