Conversione di un garage in appartamento ad Amsterdam by studio i29



Il team olandese di Studio i29 ha trasformato un garage in una proprietà di due camere da letto nel centro di Amsterdam. L'abitazione di 230 metri quadrati è composta da un open space soggiorno e cucina, due camere da letto e un piccolo cortile. La conversione, denominata Home 11, dispone di arredi in rovere e in nero opaco che contrasta con le bianche pareti e i pavimenti grigio chiaro.


Un lucernario corre in testa per tutta la lunghezza del corridoio che collega la cucina e il soggiorno alle camere da letto, illuminando lo spazio interno. L'intera parete posteriore della cucina è rivestito in pannelli di quercia, che scorre all'indietro per rivelare lo spazio di stoccaggio per i prodotti alimentari ed gli elettrodomestici da cucina. Il forno e altre utenze sono nascoste all'interno di un isola in quercia corrispondente al centro della cucina. Il posizionamento del lavello e del piano cottura sul piano di lavoro lascia spazio per preparare il cibo.


Un foglio sottile di metallo nero ripiegato sopra l'isola crea una sporgenza su un lato, con un piano di lavoro sottile utilizzato dal cliente come un bar per la colazione. Oltre la cucina, una zona pranzo con tavolo e sedie nere opache offre spazio per i pasti in famiglia. Due scale conducono da questo spazio soggiorno verso il resto della casa, che è affondata sotto il livello di ingresso della proprietà. Un ingresso vetrato crea un piccolo cortile e zona salotto per la proprietà, che tramite vetrate collega il piccolo spazio esterno al soggiorno da un lato e dall'altro alla camera matrimoniale.


Gli architetti hanno progettato un grande tappeto annodato a mano con un motivo di muschio per il soggiorno. La patch del tappeto demarks da vita allo spazio nel layout open space. Il colore del tappeto è ripreso nel divano verde e nelle piantagioni all'esterno visibili attraverso il cortile di vetro.

La fotografia è di Ewout Huibers.










Nessun commento:

Posta un commento