Hausing in urban density CJ5 by Caramel architects



Nel suo progetto per il progetto di edilizia abitativa CJ5, lo studio di architettura Caramel, affronta la questione della densità urbana sostenibile alla periferia di Vienna. Con il progetto pilota CJ5, Caramel Architects ha completato un progetto che mantiene le qualità della casa unifamiliare, con un ampio giardino e terrazzo al livello di vita, e raggiunge una FAR (= superficie calpestabile / area di proprietà) di 1.0. E 'quindi più densamente costruita in confronto ad un condominio a più piani che comprende varie unità, ma non ha alcun collegamento diretto allo spazio esterno. Ciò è reso possibile dalla stretta disposizione della planimetria di 5 x 35 m, con un punto focale su tre lati per consentire la possibilità di prolungare direttamente un collegamento interno tra i livelli, un giardino ad atrio centrale.


Dall'esterno, si entra in una scultura spaziale bianca relativamente chiusa, che poi continua ad aprirsi in verticale come si procede dallo studio / garage nella zona di ingresso alla zona soggiorno e atrio con giardino. In questo modo, si sviluppa una serie interna di camere molto spaziose ad incastro, nonostante la ristrettezza della proprietà. Il cubo bianco esterno prosegue internamente nello studio / garage e nel cinema seminterrato. Per quanto concerne l'energia, la casa è quasi completamente indipendente. Fornisce i propri bisogni con pannelli fotovoltaici sulle aree esposte a sud del tetto, e da una pompa di calore aria-acqua. E 'stata anche sviluppata come una casa a basso consumo energetico rispetto ai suoi valori di isolamento.

La fotografia è di Hertha Hurnaus.








Nessun commento:

Posta un commento