Cosmic House by UID Architects



Gli strati sovrapposti di questa casa a Fukuyama, progettata dallo studio giapponese UID Architects, formano terrazze che si estendono verso l’interno e camere che si aprono sul giardino. Cosmic House è caratterizzata da un mix di spazi chiusi e aperti nei due livelli, progettati per creare un rapporto intimo con l'ambiente e con le variazioni giornaliere e stagionali. Invece di inglobare più spazi all'interno del sito, utilizzando muri e tetti, il progetto coinvolge un dominio generato da schermi, come le nuvole, la luce solare e il chiaro di luna.


Particolare attenzione è stata posta ai confini della casa, dove il terreno e ciottoli si estendono dal giardino in alcune delle camere. Vetrate che si estendono dal pavimento al soffitto sono state utilizzate in tutti gli ambienti per offuscare il confine tra spazi interni ed esterni. Invece di progettare la casa con un layout tradizionale intorno ad un unico spazio di vita, gli architetti di UID hanno creato una serie di aree comuni e private intorno ai bordi del sito, per collegare ulteriormente la casa con il suo ambiente.


Il piano terra dispone di due camere da letto alle estremità opposte della casa, una con il proprio bagno. Dispone inoltre di una cucina al centro, una sala giochi, e due punti ristoro con posti a sedere affondatati, uno al coperto e uno all'aperto. Al piano superiore, la casa ha una seconda cucina con zona pranzo informale, nonché un soggiorno e bagno. La pavimentazione in pietra è stata utilizzata in tutta la casa, andando a legare i ciottoli con le rocce che lo circondano.


Gli archi rettangolari che circondano l'edificio racchiudono terrazze ai bordi, che sono state progettate per evidenziare diversi suoni, odori, luci e brezze intorno al sito. La casa è costruita in acciaio e cemento armato, e dispone di un rivestimento fotocatalitico autopulente che permette alla finitura esterna di mantenere il suo aspetto bianco e pulito.

La fotografia è di Hiroshi Ueda.









Nessun commento:

Posta un commento