Moorenweis House by Buero Philipp Moeller



La ristrutturazione di questa casa colonica del 1890 a Moorenweis, nel distretto di Fürstenfeldbruck, a cura dello studio Buero Philipp Moeller, è concentrata sulla riorganizzazione del piano terra, la conservazione della struttura di base, in particolare il tetto a capriate, e soprattutto la creazione di ambienti interni con diverse e dense atmosfere per offrire una speciale esperienza di vita ad una famiglia di quattro persone.


Al fine di mantenere il carattere tipico di una casa colonica composto da zona soggiorno-pranzo, locali di servizio, le piccole strutture a terra e primo piano con zona salotto rimangono in gran parte incontaminate. Vecchi oggetti disponibili e complementari come porte, lampade o mobili vengono riutilizzati, mentre alcune sale appaiono decisamente moderne attraverso l’uso di colori sapientemente abbinati, con grandi boiserie e sfondi raffinati.


Affascinanti contrasti spaziali vengono creati dalla combinazione di zona moderna con ex stalla soprattutto nei piani sottotetto aperti. Componenti in acciaio nero completano e rinnovano la costruzione della struttura in legno sabbiato solo dove era inevitabile, mentre un parquet su misura in rovere oliato arriva fino a sette metri di lunghezza.



Materiali naturali delle superfici, colori tenui e l'evidente amore per il dettaglio, fondono vecchio e nuovo in una sola unità. Questo aspetto naturale caratterizza anche l'involucro dell'edificio appena rinnovato, che nonostante abbia subito un’evidente ristrutturazione, conserva l'immagine del paese.
















Nessun commento:

Posta un commento