STEFANO BOERI'S VERTICAL FOREST NEARS COMPLETION IN MILAN


Un paio di grattacieli destinati agli uffici, sono in fase di completamento nella città di Milano, da Boeri Studio. Lo studio voleva avvicinarsi al concetto di "Bosco Verticale", come un modo per combinare l’alta densità di sviluppo residenziale con la piantagione di alberi nei centri urbani.


Il primo progetto nato da questo concetto è ormai in fase di completamento nel quartiere di Porta Nuova di Milano. Due torri, che misurano 80 e 112 metri, sono pronte per aprire entro la fine dell'anno ed è già sede di 900 alberi.





"Come un nuovo modello di crescita per la rigenerazione dell'ambiente urbano, il design crea un habitat biologico in una superficie totale di 40.000 metri quadrati" ha detto lo Studio.  Una miscela di alberi grandi e piccoli sono stati piantati su balconi sui quattro lati delle torri, accompagnati da 5.000 arbusti e 11.000 piante floreali.

"Questo è un tipo di architettura biologica che si rifiuta di adottare un approccio strettamente tecnologico e meccanico per la sostenibilità ambientale", ha detto sempre Boeri Studio. La differente vegetazione fornirà habitat urbani per uccelli e insetti, e creerà un microclima umido che produrrà ossigeno.



Nessun commento:

Posta un commento