PONE HOUSE BY ARCHITECTS EAT


Questo progetto si propone di esplorare il linguaggio fisico e tattile dei materiali da costruzione. Come base è stato utilizzato il legno e una grande interazione tra luci naturali e ombre. Come materiale da costruzione principale è stato scelto il Timber, nel tentativo di celebrare lo stile di vita australiano contemporaneo, situato all'interno di un moderno contesto del centro urbano.
Entrando nell’abitazione si può osservare subito le tavole del pavimento di legno Royal Oak. Il dipinto di bianco affumicato e pannelli in legno calcinati vengono utilizzati per esemplificare la scala di metallo nero che è sospesa alla sinistra della porta d'ingresso.












I canali d’illuminazione da incasso sono stati accuratamente inseriti dentro la paratia di legno per dare la sensazione di densità e solidità strutturale, pur mantenendo l'apertura tra le zone viventi; i canali d’illuminazione da incasso forniscono anche un'estetica molto pulita e moderna.







La cucina e la sala da pranzo sono aperte verso nord su un cortile. Una grande colonna di Ironbark, naturalmente stagionato, siede accanto a una doppia porta scorrevole a nord. Il legno Royal Oak è anche utilizzato nella camera matrimoniale per creare una sensazione di calore e intimità. Questa volta il legname inizia come un podio rialzato sul pavimento e avvolge la parete per formare uno spazio tra letto, armadio e stoccaggio. Una piccola paratia si crea sul soffitto seguendo le stesse linee del pavimento e delle pareti, avvolgendo lo spazio per creare un nido intorno al letto.






Nessun commento:

Posta un commento