STUDIO FOR ARRANZ BRAVO BY GARCèS-DE SETA-BONET


Il nuovo edificio è stato progettato per una sola attività: la creazione, un'esperienza introspettiva e solitaria, proprio come ha richiesto il proprietario, un pittore. Questo ha portato gli architetti Garcès-De Seta- Bonet, a gestire un volume compatto, cercando di creare con un uniforme Exterior Design-strati d’isolamento e un senso di familiarità con l'ambiente naturale.
Creato a Barcellona, Spagna, l''interno di questo studio è una cavità di calcestruzzo fluido con un risultato diretto del concetto di costruzione strutturale monolitica e la ricerca di spazi aspri e nudi che servono al lavoro artistico che si svolge al suo interno.



Lo studio, uno spazio senza vista, riceve la luce soprattutto da un grande lucernario nel punto d’incontro dei quattro tetti spioventi che finiscono irregolarmente. Una scala, posizionata discretamente da un lato in modo da non rompere l'unità dello studio, conduce al piano inferiore. Lo spazio posteriore più vicino ai muri di sostegno è concepito per la memorizzazione di opere d'arte e la zona anteriore, che è un laboratorio di scultura, si apre completamente, con una grande fessura segnato con un layout del paesaggio, su una terrazza da lavoro esterna con vista sul verde che contraddistingue il luogo.


Il sistema costruttivo utilizzato per questo progetto è stato progettato in modo compatto, come richiesto dall’immagine finale dell'edificio. Sopra un pavimento sospeso che separa lo spazio interno dal contatto diretto con la terra, sono stati posti quattro schermi di cemento armato che costituiscono lo spazio interno e forniscono la finitura. Il sistema d’isolamento intero è stato installato all'esterno.

Per ottenere l'immagine desiderata di continuità tra la parete verticale e tetto spiovente è stato utilizzato il materiale Weber, che fornisce il legame per l'isolamento termico ed acustico grazie ad uno strato di malta. Una speciale maglia è stata posta sopra lo strato termico per garantire il corretto drenaggio dell'acqua. Strutturalmente, l'intero agisce in maniera uniforme e compatta, e solo la grande apertura nel piano terra consente alla parte superiore della struttura di funzionare come una grande trave strutturale, eliminando così la necessità di un sistema esterno.




Nessun commento:

Posta un commento