Flower house by Ezzo



Nella città portoghese di Porto, lo studio locale EZZO ha completato la ristrutturazione di una casa che offre ai suoi abitanti un ambiente di vita flessibile, in grado di reagire alle esigenze dei suoi abitanti. Flower House, è stata adatta ai vincoli del centro storico e protetto della città, infatti presenta un profilo del tetto inclinato e un umile impiego dei materiali, come le abitazioni circostanti.


All'interno della residenza a due piani, troviamo una serie di fluide aree open space, che consentono un maggior grado di adattabilità. Il piano terra è occupato da cucina, sala da pranzo e soggiorno, mentre il piano superiore, che ospita le camere e spazi studio, è collegato tramite una scala in legno, e offre ampie viste su tutto il vicinato. Fiancheggiata da abitazioni convenzionali e accessibile solo attraverso un sentiero largo due metri, la struttura della casa è avvolta in una pelle bianca omogenea, che si piega verso l'alto dal paesaggio circostante. Questo permette all'abitazione di mantenere uno stretto rapporto con il contesto, consentendo alla sua forma scultorea contemporanea di accomodarsi nel suo ambiente.








project info:

project: flower house

architects: EZZO – césar machado moreira
collaborator: joão pedro leal
location: porto, portugal
project area: 120 sqm
project dates: 2010/2013
engineering: penman ldª
constructor: van urbis
photography: joão ferrand

Nessun commento:

Posta un commento