Confignon House in Svizzera by Local Architecture



Questa casa di cemento nella periferia di Ginevra, è stata progettata dallo studio svizzero Local Architecture con una linea del tetto frastagliata che segue la pendenza del sito collinare. Lo studio ha progettato la casa di famiglia con una trama stretta circondata da alberi, che scende verso una strada vicina. L'edificio si compone di tre volumi collegati definiti da fronti asimmetrici con seminterrato.


Pareti di vetro dalla forma irregolare ricoprono entrambi i lati della casa e riprendono la forma del tetto. Incorniciati da legno di pino che contrasta con il calcestruzzo, questi forniscono l'accesso al giardino circostante dal soggiorno e dalla camere da letto. Il cemento è il materiale scelto per il rivestimento esterno per evitare che il rumore del traffico entrasse all'interno. Per questo motivo che la facciata rivolta verso la strada è realizzata interamente in cemento senza finestre.


Gli spazi interni sono caratterizzati dalla pendenza dei soffitti a diverse altezze che visualizzano la parte inferiore del tetto strutturale in cemento. Un ingresso all'interno di una delle pareti di vetro porta ad uno dei due corridoi che corrono lungo la lunghezza dell'edificio e collegano le principali aree di vita. Davanti all'ingresso c’è una delle due unità di servizio contenenti bagni e magazzino, che separa le camere da letto alle due estremità della casa dal soggiorno, cucina e zona pranzo rivolto al centro del piano.

La fotografia è di Matthieu Gafsou.




Nessun commento:

Posta un commento