SHIGERU BAN REDESIGNS INTERIORS APARTMENT FOR IRON CLAD IN NEW YORK


Un costruttore di New York ha rivelato le prime immagini di un condominio in fase di realizzazione a Manhattan, con gli interni disegnati dal vincitore del Premio Pritzker di quest'anno, l'architetto giapponese Shigeru Ban.


Il progetto Iron House Cast creerà 11 appartamenti e due attici all'interno di un edificio risalente al 1882, in una delle zone residenziali più famose di New York. Shigeru Ban è stato incaricato di "reinventare" l'interno dell'edificio. "Noi paragoniamo il concetto architettonico di Cast Iron House ad una nave in una bottiglia", ha detto Ban.



Oltre 4.000 dei pannelli di ferro ornamentali che rivestono l'esterno dell'edificio sono già stati rimossi, per ripristinare i dettagli originali, prima di essere re-installati sulla facciata. Gli attici saranno alloggiati in una nuova struttura a due piani che è integrata nell'edificio esistente.




Quest’aggiunta è progettata per apparire in equilibrio, se visti dal livello della strada, con un traliccio in acciaio a sbalzo e ampie pareti di vetro. Queste pareti di vetro si aprono anche per creare un collegamento tra gli interni e le terrazze che circondano la struttura dell’attico, fornendo oltre 130 metri quadrati di spazio all'aperto. Gli appartamenti duplex rimanenti all'interno dell'edificio originario offriranno uno spazio a doppia altezza, fornendo 265 metri quadrati di superficie abitabile, per la più piccola delle abitazioni.
Le cucine, i salotti e le camere da letto, saranno caratterizzate da mobili laccati con finiture bianco opaco appositamente creati da Ban. Tutti i residenti potranno entrare nell'edificio attraverso una nuova hall, anch'esso progettato da Ban.

Il progetto sarà completato nel 2015.





Nessun commento:

Posta un commento