HOUSE OF MUSIC BY COOPHIMMELB(L)AU


Dopo quattro anni di costruzione, la 'House of Music' ha aperto le sue porte al pubblico in Aalborg, in Danimarca. Il progetto è stato sviluppato dal Architectural Studio coop Himmelb(l)au, il centro culturale è sia una scuola e sia una sala concerti, volto a promuovere lo scambio di idee e informazioni tra studenti, insegnanti e artisti.





Il punto focale del progetto è un auditorium  in grado di accogliere 1.300 ospiti. Questo auditorium è a forma di U, con camere articolati intorno il volume che sono collegate attraverso un ampio foyer che termina con una zona a più piani di vetro che si affacciano su un fiordo adiacente. Sotto il foyer altre tre camere di varie dimensioni completano lo schema: la sala intima, la sala ritmica, e il classico corridoio. Attraverso le finestre, studenti e visitatori sono in grado di guardare direttamente la sala concerti dal foyer e sperimentare sia le prestazioni sia le prove. Internamente, sono presenti curve fluide nello stretto auditorium, con posti a sedere e balconi curvi disposti ad offrire la migliore acustica e vista sul palco, esternamente invece è presente una struttura cubica.








Dal punto di vista ambientale, il consumo energetico è minimizzato attraverso una gamma di soluzioni, per esempio il foyer utilizza la galleggiabilità termale naturale nel grande spazio verticale per la ventilazione, mentre i tubi pieni d'acqua nel solaio sono utilizzati per il raffreddamento in estate e riscaldamento in inverno. Un programma di gestione dell’edificio controlla le attrezzature, assicurandosi che i sistemi sono attivi solo quando sono necessari.


Nessun commento:

Posta un commento