Potlatch! by studio Elii - El Ranchito 2014 Matadero di Madrid



Il progetto per El Ranchito 2014 dello studio Elii, ruota attorno a un'antica cerimonia/scambio di doni, tenuta dalle tribù della costa americana del Pacifico ed era conosciuto come Potlatch. El Ranchito 2014 prenderà il via con questo Potlatch, e prima dell'avvio dei lavori, tutti gli artisti riceveranno in dono tutti gli strumenti necessari per esplorare la Bay 16 del Matadero di Madrid. Il dono consiste in un’ampia e luminosa cabina montata su ruote, facile da trasportare, per cui gli artisti possono girare la baia scegliendo il posto dove fermarsi per le prossime settimane. Una volta trovata la locazione, possono utilizzare l'involucro sistemando il proprio spazio di lavoro in qualsiasi modo, adattandolo alle proprie fantasia ed esigenze.


Il Potlatch è quindi un sistema su ruote intorno a quattro elementi principali che compongono il pacchetto regalo: In primo luogo, la confezione regalo è formata da sei serre di 1,50 x 0,75 x 2,05 m ciascuna. Le loro basi sono incernierate in modo che le diverse configurazioni spaziali possono essere organizzate. Le serre separano le diverse aree di lavoro, mentre allo stesso tempo forniscono spazio e illuminazione. In secondo luogo, troviamo il modulo rigido. L'ultima unità degli elementi del dono ha la stessa geometria delle serre, ma è realizzato in MDF, in modo da essere utilizzato come pannello verticale rigido (come espositore o bacheca), oppure come superficie di lavoro ponendolo a terra. Un armadietto di immagazzinaggio è incluso nella parte inferiore. 


In terzo luogo troviamo il triciclo. Una volta che le serre sono state piegate e la tavola è stata eretta, il triciclo viene utilizzato per trasportare il pacchetto intorno alla baia fino alla posizione scelta. Infine, il dono, contiene tutti gli strumenti essenziali per il soggiorno, comprese le luci, sedie, tazze, appendiabiti, un piccolo tappeto, alcune piante, un annaffiatoio, una guida alla lettura e, soprattutto, un'amaca, che deve essere appesa alla struttura per la siesta.



Un totale di otto regali per otto artisti, che per rispettare il rituale di scambio Potlatch, presenteranno un regalo ai cittadini di Madrid attraverso il loro lavoro. Le opere ricevute, verranno esposte nella mostra che si tiene dopo ogni soggiorno nel Matadero di Madrid.











Nessun commento:

Posta un commento