Cave House by Eto Kenta



L’architetto giapponese Eto Kenta ha nascosto uno stretto giardino dietro l'esterno blindato di questa casa a Nakatsu, nella Prefettura di Oita, Giappone. Casa "The Cave" si dispone su due piani e si trova al confine tra un quartiere residenziale e un piano erboso, così Eto Kenta ha progettato un edificio che è chiuso sul davanti e aperto sul retro.


Dalla strada, l'edificio presenta un muro con solo due aperture, una grande finestra al livello più alto che permette alla luce di permeare nel giardino nascosto sul retro, e una porta che conduce all'ingresso. In questo modo, la facciata protegge l'interno da occhi indiscreti.


Il giardino si trova direttamente dietro il muro, davanti a una grande stanza che funge da spazio soggiorno e cucina. Pareti scorrevoli consentono al salotto di estendersi verso il giardino appartato. L’apertura e la chiusura, in relazione allo spazio interno ed esterno, crea luoghi aperti e privati.


Una scala leggera in acciaio conduce al primo piano, dove tre camere sono una accanto all'altra per creare camere da letto in serie. Due di queste camere dispongono di finestre con vista sul giardino, mentre la terza si apre su un patio contenuto dietro il muro. Un secondo patio si trova sul retro con un piccolo studio che fornisce ai residenti un tranquillo spazio di lavoro.












Nessun commento:

Posta un commento