Tunquen House by Nicolás Lipthay Allen / L2C



Nicolás Lipthay Allen e lo studio di architettura L2C, ha realizzato questa residenza ad un piano per una famiglia in Tunquen, a 90 minuti da Santiago, dove un assortimento di case in legno e case di cemento sono sparse in un vasto paesaggio a 50 metri sul livello del mare. La Tunquen House è arroccata su un costone roccioso lungo la costa cilena che affaccia da un lato sull’Oceano Pacifico, dall’altro custodisce giardini interni. La residenza fa parte di una comunità autosufficiente che produce per se energia e acqua, e gestisce lo smaltimento dei rifiuti. La disconnessione dalla civiltà tradizionale rende Tunquen una comunità auto-sostenibile e eco-friendly.


Le condizioni climatiche della zona, dominata da un potente vento del sud, ha condizionato il progetto. Le pareti in calcestruzzo circondano l'edificio e sono bianche sia dentro che fuori, mentre il tetto è sostenuto da una serie di travi di legno a vista che sono state verniciate di bianco. Un ambiente adibito a soggiorno, zona pranzo e cucina occupano il centro del piano. Pareti vetrate corrono lungo due lati dello spazio aprendo verso su una terrazza con vista mozzafiato sul mare. La camera da letto siede accanto al soggiorno e dispone di un bagno privato e uno spogliatoio. Camere per bambini e per ospiti, sono posizionate sul lato opposto dell'edificio e conducono a un secondo cortile. Una dependance separata, accoglie pannelli solari, serbatoi di acqua, trattamento delle acque reflue e impianti di riciclaggio.

La fotografia è di Nicolás Saieh.














Nessun commento:

Posta un commento