Townhouse B-14 di Berlino by XTH-Berlin



Il Townhouse B-14 di Berlino, progettato dallo studio di architettura XTH-Berlin, dispone di porte che si aprono come ponti levatoi, pavimenti inclinati che funzionano come slides e reti che coprono buchi nei pavimenti. Gli architetti hanno inserito piani sfalsati a tutta altezza nell’edificio di 12 mdi altezza per ospitare vari spazi abitativi, con camere in volumi di calcestruzzo inclinati al primo e terzo livello con lembi che possono essere utilizzati per scorrere da un livello all'altro.


L'ingresso della casa contiene armadi, un bagno e una stanza di ricambi che può essere nascosta spostando una tenda a tutta altezza, mentre una fessura nel soffitto fornisce una vista dei livelli sfalsati che salgono in cima della casa. Due camere da letto con pareti in cemento situate al di sopra del piano terra ha delle falde in pendenza di legno che possono essere sollevate per collegare queste camere con una piattaforma in cui troviamo un pianoforte.


Lo schema sfalsato permette di creare di giochi di luci tra chiaro e scuro. Una scala conduce oltre le due camere da letto fino ad arrivare in un soggiorno che contiene un bagno che può essere chiuso con una tenda per la privacy. La terza camera è collegata a questa zona giorno da un ponte di legno con una leggera pendenza, mentre un'altra rampa di scale conduce ad una piattaforma di lettura.



Una serie finale di scale prosegue verso l’ultimo piano con cucina e sala da pranzo, che si apre su una grande terrazza. Questo livello open space è dotato di un lucernario che con una vetrata a tutta altezza illumina l’ambiente di luce naturale. I materiali usati negli interni sono cemento, legno di pino per i pavimenti, acciaio per le ringhiere, abete lamellare per pareti divisorie, scale e porte.












Nessun commento:

Posta un commento