The Hill Cork House by Contaminar Arquitectos



Contaminar Arquitectos ha progettato la Hill Cork House, dove la luce filtra lentamente attraverso le pareti di cemento della piscina coperta, che sporge dalla facciata rivestita in sughero. La casa si trova a Leiria in Portogallo, ed è nascosta dalle abitazioni vicine e dalla strada adiacente, ma aperta verso un giardino sul retro. Per raggiungere questo obiettivo, la casa è affondata in una collina sulla facciata orientale, ma emerge come un edificio ad un piano sul lato occidentale.


La lunga e stretta piscina si estende da est a ovest attraverso il centro del piano. Come il resto della casa, questo volume rettilineo è rivestito con sughero, che oltre a fornire isolamento termico è anche piacevole al tatto. L'intera facciata orientale è sepolta sotto la ghiaia e la pietra della collina artificiale con un tetto verde che favorisce l’integrazione con il paesaggio. Una serie di rampe in discesa creano gli imbocchi delle gallerie, per i residenti che arrivano a piedi o in auto. La spina dorsale della casa è un semplice corridoio che si estende da nord a sud, che si conclude con un open space composto da soggiorno e cucina. La piscina separa questo spazio da una sequenza di camere e bagni, le cui finestre creano uno schema alternato di pieni e vuoti visibili all'esterno dell'edificio.

La fotografia è di Fernando Guerra.











Nessun commento:

Posta un commento