GOOGLE AMSTERDAM BY DDOCK



Dopo una vasta ristrutturazione, Google Amsterdam ha riaperto le porte del suo ufficio eccentrico nel gennaio 2014. All’Interior Design Studio D / DOCK è stata data l'opportunità di trasformare questi 3.000 metri quadrati di spazio per uffici in un paesaggio interattivo per il team di Google locale. Elementi eccentrici in tutto l'ufficio vengono illustrati da graffiti sui muri e luci in scatola di cartone per i soffitti. La sostenibilità ha svolto un ruolo fondamentale nel restyling della sede. D / DOCK ha aderito alla lista del materiale sano di Google, utilizzando solo materiali atossici e progettato con una grande attenzione per consumo di energia e di acqua.


Situato nella zona sud di Amsterdam, l'ufficio è considerato come un paesaggio intelligente. Ogni piano dispone di una propria grotta, dove si trovano tutti i servizi generali, quali sale riunioni, cabine video e micro cucine. I quartieri con i singoli luoghi di lavoro circondano questa grotta centrale e rappresentano i vari reparti. Ogni posto di lavoro è adiacente ad una finestra che offre a tutti i dipendenti una vista a 180 ° che domina la città durante il lavoro. Questa disposizione rende lo spazio ufficio altamente adattabile. Esso consente ai Googler di comunicare e lavorare insieme in un ambiente vario pur avendo uno spazio personale allo stesso tempo.





Secondo il socio Coen van Dijck, l'ufficio di Amsterdam è un ufficio per sentirsi bene. "E 'un luogo che rende un rendimento migliore da parte del lavoratore, offrendo un ambiente di lavoro che soddisfi le loro esigenze", spiega. "La felicità, comfort, flessibilità, relax, alimentazione equilibrata, esercizio fisico, luce, aria fresca e stimolazione visiva sono alcuni dei principi fondamentali che rende questo ufficio sano". Programma Healthy Food di Google assicura menu equilibrati nel ristorante, con una capienza fino a 80 Googler. La palestra, sala di meditazione e le biciclette scrivania danno la possibilità a tutti di mantenersi in forma, sia fisicamente che mentalmente.



Nessun commento:

Posta un commento