The Number 6 - progetto di Building Engineering per il palazzo Valperga Galleani di Torino


The Number 6 è un restauro sensibile del palazzo Valperga Galleani di Torino costruito nel 1663 che consolida la storia e il presente attraverso elementi fantasiosi, tecnologia ed eleganza con attenzione verso il bene storico. Progettata dall'esperto studio italiano Building Engineering, il palazzo è oggi la patria di 36 unità ristrutturate e un cortile aperto di recente come spazio d'arte o raduni pubblici. Il progetto unisce due approcci distinti ma uniti senza una soluzione di continuità attraverso la materia e luce. La fotografia è di Piero Ottaviano.


L'Esterno dell'edificio è anche conservato al suo antico splendore, quasi mascherando il vivace mondo contemporaneo interno. Anche uno storico giardino sul tetto ha ripreso vita. Luci led colorate sincronizzate illuminano la nuova anima del palazzo evidenziando i materiali e le piante, e accentuando le pareti chiare. Il sistema di illuminazione riproduce immagini quasi come scene di fantasia. Un albero astratto di fili metallici è sospeso sul cortile e si pone come una metafora per il passato del palazzo.


L'Interno di ciascuna unità abitativa riflette l'esatta disposizione già determinata un secolo fa, ma viene evidenziata dalla presenza di molta luce naturale, strati di trasparenza e superfici riflettenti. Nuove aperture nel tetto in legno consentono agli spazi loft in soffitta di diventare integrazioni utilizzabili e desiderabili come appartamenti, consentendo ai residenti di avere un rapporto diverso con la struttura. I materiali giocano un ruolo importante negli interni come negli esterni. Alcune caratteristiche originali dell'edificio sono lasciate esposte, come le travi in legno, che contrastano con le scale in acciaio, i pannelli di vetro e le incontaminate pareti in gesso bianche.
























Nessun commento:

Posta un commento