Studio multifunzionale a Tel Aviv by Ranaan Stern


Gli architetti israeliani Ranaan Stern e Shany Tal hanno riprogettato per un artista questo centrale appartamento a Tel Aviv in uno spazio studio di lavoro versatile di 20 mq.  L'interno adattabile, contiene una variegata e personale raccolta di pezzi risalenti dal 1940 ad oggi, che è stata specificamente misurata per i contenitori.  Sono stati organizzati e ordinati in base ai gruppi, dimensioni e connessioni artistiche. Quattro proporzioni separate sono stati assegnati per ogni cella, armadio o un cassetto realizzato in base a tali requisiti.  Solo quando i cassetti sono aperti viene rivelato sui lati il mosaico di dipinti colorati. Inoltre, diverse aree sono state progettate e realizzate per la visualizzazione e la memorizzazione di lavori, strumenti e materiali. Le porte scorrevoli rimovibili sono costruite di pallet che possono essere utilizzati per le schede di presentazione o cavalletti modulari. La fotografia è di Gidon Levin181 Degrees











Nessun commento:

Posta un commento