Riuso di un ex impianto siderurgico by Ector Hoogstad Architecten


Il riuso sta diventando sempre più popolare in Olanda. Seconda questa logica, lo studio Ector Hoogstad Architecten (EHA) ha sviluppato uno spazio ufficio per l'impresa olandese IMd in un ex impianto siderurgico. Approfittando di molti siti abbandonati e di edifici vuoti, IMd, una società di ingegneria, che ha già collaborato in precedenza con lo studio EHA per il recupero di una ex scuola, ha scelto la posizione del proprio ufficio sul fiume Maas, a Rotterdam. Riciclare piuttosto che la ricostruzione è stato il tema focale del sito rinnovato. Il guscio esistente dell'edificio è stato lasciato per creare un dialogo aperto tra due uffici collegati da ponti pedonali.






project info:

client: IMd consulting engineers, rotterdam
architect: ector hoogstad architects, rotterdam
project team: joost ector, max pape, chris arts, markus clarijs, hetty mommersteeg, arja hoogstad, paul sanders, roel wildervanck, and ridwan tehupelasury

floor area: 2014 sqm
start of design: august 2010
start of construction: january 2011
completion: august 2011
building cost: 1,785,000 euros

contractor: de combi, the hague
installation design: unica, bodegraven
structural advice: IMd consulting engineers, rotterdam
building physics advice: LBP sight, nieuwegein
fixed furnishings: interior architects l.p. van vliet, bergschenhoek
furniture design: ector hoogstad architects, rotterdam
electrical installations: unica, bodegraven
lighting: muuto , philips and lightyears via formfocus, zeist
walls and doors: qbic and rodeca, alphen a/d rijn
floors: bolon via brandt bv, oosterhout, ege via onstein textiel agenturen, blaricum
movable furnishings: drentea, feek, vitra, wilkhahn and AVL via PVO interieur zh, pijnacker
photography: petra appelhof


Nessun commento:

Posta un commento